Synapse NEO – Bicicletta da strada a pedalata assistita

Synapse NEO – Bicicletta da strada a pedalata assistita

La Cannondale Synapse Neo è la prima E-Road Bike del marchio americano, che in questo modo fa il suo ingresso in un segmento di mercato che appare in grande espansione.

La Cannondale Synapse Neo è stata pensata per rendere accessibile e divertente il ciclismo su strada a tutti, grazie ad una pedalata comoda e sicura, con potenza e autonomia in grado di affrontare qualsiasi percorso.

“Il ciclismo su strada è davvero divertente  – ha affermato Andreas Wildgrube, responsabile prodotto e-bike di Cannondale – Volevamo realizzare una bicicletta che semplificasse la vita a tutti coloro che vedevano il ciclismo su strada e pensavano: “vorrei tanto poterlo fare”. Volevamo dare a tutti la possibilità di sperimentare una bici da corsa”.

Il telaio
La Cannondale Synapse Neo è stata progettata prendendo spunto dalle geometrie della sua omonima “tradizionale”, la Synapse.
Il telaio è realizzato in alluminio C1 e garantisce alla bici la stessa fluidità di guida della sua controparte non elettrica. Allo stesso tempo offre la rigidità e la robustezza necessarie a gestire la potenza supplementare e la velocità della pedalata assistita.

La Cannondale Synapse Neo presenta inoltre una geometria studiata per offrire il giusto equilibrio tra il comfort di una posizione più eretta e il feeling della guida sportiva di un’autentica bici da strada.

Inoltre, il sistema del carro offset Asymmetric Integration (Ai) consente alla Synapse Neo di disporre di foderi orizzontali più corti, che permettono una maggior agilità nella guida e la possibilità di montare copertoni fino a 35 mm di sezione (di serie viene proposta con pneumatici 700×32).
La posizione in sella endurance, gli pneumatici di sezione larga e la micro-sospensione Save garantiscono comfort e massimo controllo della bici su ogni terreno, anche durante le uscite più lunghe.

Motore e batteria
La Cannondale Synapse Neo, a differenza di molte E-Road Bike di altri marchi, è equipaggiata con drive unit Bosch, compatibile con pedivella a doppia corona che consente di trovare sempre il rapporto giusto per sfruttare al massimo la potenza a disposizione.

L’unità di trasmissione utilizzata è la Bosch Active Line Plus di terza generazione, con design mid-motor, ideale per le bici da strada.
E’ leggera, garantisce una spinta fluida e silenziosa e una pedalata senza resistenza anche oltre la soglia di spegnimento del supporto assistito.
La drive unit si abbina a una batteria PowerTube integrata da 500 Wh con oltre 200 km di autonomia potenziale, che in teoria consente qualsiasi tipo di uscita.

La combinazione di batteria integrata, supporto di montaggio del motore personalizzato e coperchio del motore abbinato cromaticamente, fornisce alla Synapse Neo una linea simile ad una bici tradizionale, soprattutto se osservata dal lato della guarnitura.
Dal lato opposto, invece, la presenza della drive unit nella zona del movimento centrale è più evidente.

Piccoli dettagli
Da segnalare la presenza di molti dettagli interessanti, come il supporto rimovibile per il parafango, attacchi per portapacchi e parafanghi e cablaggio per luce anteriore e posteriore, che contribuiscono ad aumentare la versatilità della Cannondale Synapse Neo.
Per chi è alla ricerca di una bici con destinazione d’uso ancora più vasta, con cui poter pedalare con facilità sia su asfato sia su sterrato, sarà disponibile anche un modello SE, equipaggiato con pneumatici 650 x 47 e un’ampia gamma di rapporti per affrontare anche le pendenze più ardue.

Allestimenti e prezzi
La nuova linea Synapse Neo comprenderà tre modelli con ruote da 700c e un modello 650b SE, disponibili in quattro misure: S (45 cm), M (50 cm), L (54 cm) e XL (58 cm).
I prezzi vanno dai 5.999 euro della Synapse Neo 1, allestita con gruppo Shimano Dura Ace e ruote in carbonio Vision Trimax Carbon, ai 3.299 euro della Synapse Neo 3, montata con Shimano Tiagra a 10 velocità.
La Synapse Neo SE avrà un prezzo al pubblico di 3.699 euro.